22 Nov 2013
177 Views

Rundtur

By

Il Rundtur è equivalente al nostro trovarsi il sabato sera, solo che in Isalnda si fa il venerdì e l’usanza è quella di girare in macchina per le vie cittadine creando così un traffico abnorme per una città di poco più di 60.000 abitanti. Usciamo dall’albergo verso le 10 e fa comunqe strano vedere che sta appena tramontando il sole. Scendiamo fino al centro dove incontriamo i primi fenomeni della fauna locale. Un ragazzo con il costume di Borat ferma le macchine e dice qualcosa ai conducenti che gli sorridono compiaciuti e dopo si sdraia in mezzo alla strada oppure fa foto con i turisti di passaggio. Per fortuna non abbiamo l’onore di questo trattamento e continuiamo verso la zona centrale. Effettivamente c’è gente in giro, molti giovani che aspettano di entrare nei club e nei bar con la musica dal vivo. Vista la stanchezza e visto che il giorno dopo ci aspetta la prima tappa del nostro giro in auto dell’isola decidiamo di andare a mangiare qualcosa e poi verso l’albergo. Con mio stupore il pesce è relegato veramente al minimo così ci mangiamo il nostro primo borgari (hamburger) con patatine in un locale a metà tra paninoteca e libreria. Seduti vicino alla grande vetrata guardiamo i vari personaggi che girano e si divertono in questo nostro primo venerdì islandese.

Article Tags:
· ·
Article Categories:
Blog