11 Mag 2020
406 Views

Take a walk on the coloured side

By

Giorno 50 del lockdown

Ho sempre pensato che la tecnologia più “disruptive” sia quella semplice, quasi invisibile e credo che lo standard WebXR sia tra queste tecnologie. Lo standard precedente, WebVR, era un mio osservato speciale ma da quando lo standard ha aperto alla XR la mia convinzione che questa sarà una delle piattaforme del futuro immersivo si è consolidata.

Così ho cercato di inventarmi qualcosa di nuovo, qualcosa che permettesse di utilizzare e rendere utile questa tecnologia. Nel frattempo leggevo articoli e commenti sulle difficoltà che sta creando il lockdown su alcune categorie ed in particolare per gli artisti. Il 27 aprile, giorno 50 del mio lockdown, ho chiesto ad Elisa Vladilo “Te vol che femo un esperimento?” (non penso serva traduzione dal triestino). Con Elisa ho collaborato spesso e nel lontano 2003 assieme a lei creai una tra le prime installazioni interattive in computer grafica Videoelogio alla lentezza. Le chiesi se aveva delle foto dei suoi lavori e così ho creato un gemello digitale o meglio una versione digitale fruibile in VR di una sua mostra ed il tutto fruibile via web. La mostra si chiama “Take a walk on the coloured side” e contiene 29 lavori di Elisa, ma non ci siamo fermati alla semplice mostra ma l’11 di maggio abbiamo fatto un vernissage virtuale con tour annesso. Erano presenti 6 persone avvertite all’ultimo momento ma l’esperienza è stata unica. La mostra e lo spazio virtuale sono e saranno sempre disponibili alll’indirizzo https://hub.link/atWpdQW

Article Categories:
Arte · Blog · VR